CREA UNA SPAZIO DI MEDITAZIONE CON INCENSO E FENG SHUI

Quindi, come si inizia a creare uno spazio divino per la meditazione? Non è necessario fare qualcosa di speciale prima della meditazione, si può semplicemente meditare, diventare consapevoli, svegliarsi lungo la strada. Tuttavia alcune persone ritengono utile creare uno spazio per la loro meditazione, come promemoria della loro intenzione di esplorare le qualità primordiali del loro vero essere.

shutterstock_102720284.jpg
L'impostazione della meditazione aumenta le possibilità della vostra attenzione ripetendo naturalmente l'arte del riconoscimento più spesso in un tempo più breve. Ciò consente la chiarezza di costruire su se stessi e di radicarsi in modi diversi e, talvolta, più profondi di quando si riconosce la presenza nel mezzo, diciamo, di una riunione d'affari.
- Bentinho Massaro

Incenso e meditazione


Il ruolo che l'incenso ha per me in relazione alla meditazione (così come spesso lo brucio anche poiché ne amo il profumo) è quello di eliminare le energie bloccate o negative e di sollevare attivamente la vibrazione dello spazio - e il profumo è in realtà anche una vibrazione. Quando lo spazio odora fresco, bello ... e ancora meglio se è profumato con le più pura erbe medicinali che possono indurre la guarigione nel tuo corpo - quindi meglio.


Due Simple Feng Shui Principles

Uno spazio pulito e ben organizzato è importante, poiché il disordine è un segno di disordine della mente. Il disordine è un ricordo costante delle cose incompiute e che hanno bisogno di lavoro. Se il tuo spazio è pulito, chiaro e puro, la tua mente può essere completamente a riposo (dopo che tutto il tuo mondo esterno è un riflesso del tuo mondo interiore. Se hai disordini potrebbe anche significare che stai dedicando tempo a qualcosa qualcun altro al di fuori di te, il tuo ambiente immediato, che è normale di volta in volta : -). Il principio più semplice ma veramente ti cambia la vita del Feng Shui è uno spazio libero da problemi. Questo si estende anche al lavaggio dei piatti direttamente dopo l'uso e non lasciandoli sparsi, in quanto questo mantiene l'energia in un bel flusso, positivo e chiaro.


Il prossimo principio è quello di bilanciare le energie yin e yang nella stanza. Il tuo spazio di meditazione sarà molto probabilmente adatto all'energia yin (rilassamento della mente, calma, colori che possano indurre chiarezza, musica rilassante o battute progressive binaurali, belle testure morbide, fibre naturali), ma equilibrata con l'energia yang (immagini spirituali sensuali, accenti rossi , cristalli dominanti, un contrasto di luce e oscurità ecc.).


Divertitevi a farlo, godete nel chiarificare e creare il vostro spazio personale unico. Rendetelo un riflesso di quello su cui state lavorando nella vostra vita, di quello che volete diventare. La vostra felice e positiva intenzione di farlo per il vostro benessere porterà anche buona energia, buone vibrazioni nella vostra stanza.

shutterstock_42100003.jpg

QUAL' È IL MIGLIORE INCENSO PER LA MEDITAZIONE?

La meditazione è un mezzo per allenare la mente a sviluppare la messa a fuoco, la chiarezza, un atteggiamento calmo verso tutte le cose e la positività emotiva. Ci sono molti modi per praticare la meditazione e spesso questi includono la bruciatura dell'incenso. Il legno di sandalo e l'incenso sono utilizzati nella medicina cinese e tibetana per ridurre gli stati di depressione, stress e ansia, anche per attivare il chakra del terzo occhio.

Come usare l'incenso per la meditazione

Alcuni praticanti bruciano l'incenso durante la meditazione e altri raccomandano di bruciarlo in anticipo per purificare l'aria nella stanza, poiché specifiche erbe, legni e resine che si bruciano, spesso contengono proprietà medicinali per pulire lo spazio e indurre uno stato di benessere. Se decidi di bruciare l'incenso meditando, assicurati di farlo in una stanza ben ventilata, idealmente dovrebbe essere di due o più metri in modo da non inalare direttamente il fumo. Il profumo può quindi creare un ambiente calmante per la tua pratica.

buddha.jpg

QUALI INGREDIENTI POSSONO PROMUOVERE QUESTO STATO MEDITATIVO?

Il legno di sandalo e l'incenso sono stati certamente ricercati fin dai tempi antichi.

Il legno di sandalo è stato utilizzato per oltre quattro mila anni ed è la scelta più popolare utilizzata dalla maggior parte dei buddisti che hanno bruciato il legno di sandalo nei monasteri e nei templi per secoli. Il profumo caldo, ricco e legnoso di raro e prezioso legno di sandalo favorisce il relax, l'apertura e la distensione, oltre ad avere speciali effetti calmanti sulla mente.

Il franchincenso è un altro classico ingrediente di incenso, utilizzato da migliaia di anni in molte culture diverse. Ha un effetto calmante sul sistema nervoso in quanto contiene alcuni fattori fitochimici che influenzano la corteccia cerebrale e i sistemi limbici responsabili delle nostre emozioni. L'incenso è considerato un legno raro, poiché pochi ambienti sulla terra offrono il clima che questi alberi necessitano per la loro crescita, perciò è stato scambiato al pari con l'oro per secoli.

Tutte le nostre miscele classiche di incenso Mogao, Paomashan & Ajanta sono al 100% naturali e sono anche ideali per la meditazione e l'uso nel yoga.